Close
logo-unesco
stemma-vescovo-castellucci
stemma-papa-francesco

Cappella Musicale

Sito Internet: www.cappellamusicaleduomomodena.it
E-mail: info.cmdm@gmail.com

È l’istituzione musicale più antica di Modena. Fin dal 1472, infatti, dai registri conservati negli archivi del Duomo, si hanno notizie regolari e continuative sull’attività della sua Cappella Musicale.
Nata per accompagnare con la musica le liturgie solenni della Cattedrale, la Cappella Musicale ha vantato nei secoli alcuni tra i più importanti musicisti italiani della storia; si ricordano in particolare: J. Fogliani (1505 – 1520), O. Vecchi (1583 – 1586 e 1593 – 1604), G. Capilupi (1604 – 1614), M. Uccellini (1647 – 1665), G.M. Bononcini (1673 – 1678) e A.M. Pacchioni (1694 – 1738).
Dal giugno 2001 la Cappella Musicale del Duomo di Modena è diretta dal Maestro Daniele Bononcini, che mantiene contemporaneamente l’incarico di Organista titolare.

L’attività della Cappella si articola oggi in quattro differenti complessi corali:

– la Schola Puerorum, formata da bambini aventi un’età compresa tra i 7 e i 13 anni
– gli Juvenes Cantores, formati da ragazzi aventi un’età compresa tra i 14 e i 18 anni
– la Schola Polifonica, un coro misto di adulti che canta la polifonia sacra
-la Schola Gregoriana, un coro misto di adulti che canta repertorio gregoriano

I quattro complessi corali accettano nuove voci: per informazioni è sufficiente contattare la sede operativa della Cappella Musicale, presso l’Istituto Diocesano di Musica Sacra, Viale Caduti in Guerra, 196 – Modena, oppure mandare un messaggio ainfo.cmdm@gmail.com

Sul sito Internet della Cappella Musicale del Duomo di Modena potete trovare informazioni sull’attività dei cori, calendario dei concerti e altre informazioni utili per chi desideri avvicinarsi al canto liturgico. Si possono trovare ulteriori informazioni anche sull’attività degli Amici del Duomo di Modena.

Amici del Duomo di Modena
Come avviene nelle principali Cattedrali del Mondo, alcuni laici, sensibili all’insostituibile patrimonio rappresentato dalla Cappella Musicale del Duomo hanno deciso, in sintonia con il Capitolo Metropolitano, di costituire gli “Amici del Duomo di Modena” i quali, con le loro quote, procureranno al Capitolo, almeno in parte, i mezzi finanziari che consentiranno di sostenere l’onere della musica sacra in Cattedrale.